Per affrontare al meglio una questione sempre più importante e dibattuta come quella della sicurezza sul territorio, il Comune di Desenzano ha deciso di dare un imput dal punto di vista dei controlli messi in atto nelle principali aree della città, e lo ha fatto tramite un diffuso ampliamento e miglioramento del servizio di videosorveglianza.

Come infatti viene descritto dal Bresciaoggi, è stato dato l'ok in Consiglio comunale per l'attivazione di 80 nuove telecamere di ultima generazione nelle aree più sensibili del territorio, che saranno costantemente collegate con la centrale della Polizia locale, ma sfruttabili anche per il supporto alle altre forze dell’ordine.

Un focus particolare verrà destinato ad aree come la stazione, il porto, il castello, il parco del Laghetto e la Maratona, così come piazze, parcheggi e rotatorie maggiormente frequentate. E poi ancora presso i parchi Francoli e di via Lario, il porto Le Zattere, le spiagge di Rivoltella e la Spiaggia d'Oro e, infine, le principali vie delle singole frazioni.