Al fine di migliorare ulteriormente la sicurezza in città e offrire un supporto alle forze dell'ordine dal punto di vista della presenza sul territorio durante tutto l'arco della giornata, il Comune di Desenzano ha deciso di attivare un nuovo servizio di vigilanza notturna presso il porto e all'interno del Parco del Laghetto.

Questa novità, giunta a seguito dell'accordo siglato con la società Vigilanza Group per i prossimi 12 mesi grazie ad un investimento di circa 10mila euro, porterà la presenza delle guardie di sicurezza in due aree da tempo soggette a episodi di vandalismo e ad altri legati alla microcriminalità, per i quali sono giunte in Municipio numerose segnalazioni nel recente passato.

Come spiegato dal Giornale di Brescia, i pattugliamenti avverranno due volte ogni notte in orari differenti, e l'attività di sorveglianza sarà effettuata in costante collaborazione e sinergia con la polizia locale, la polizia di stato e i carabinieri di Desenzano, la cui presenza è stata di recente implementata, ad esempio, anche in Piazza Garibaldi attraverso il nuovo presidio fisso degli agenti della locale.

In passato sono state numerose le segnalazioni in particolare al porto, dove spesso i proprietari delle imbarcazioni hanno denunciato episodi di furti e danneggiamenti registrati soprattutto nelle ore notturne, tant'è che i cittadini avevano chiesto in passato l'installazione di cancelletti all'ingresso dei pennelli e di un nuovo impianto di illuminazione e videosorveglianza, il quale era stato potenziato dal Comune nel 2021 grazie ad un investimento di circa 98mila euro.

Alcuni episodi di vandalismo, aggressione e spaccio erano stati inoltre denunciati dagli utenti abituali del Parco del Laghetto, spesso frequentato da famiglie con bambini e persone a spasso con i propri cani, anche se le segnalazioni si sono quasi sempre concentrate durante le ore serali e notturne.