Non poteva esserci appuntamento migliore per celebrare la leggenda del Reparto Alta Velocità insieme al centenario dell'Aeronautica Militare Italiana, con un evento decisamente emozionante tenutosi nella giornata di oggi, domenica 22 ottobre, presso l'Idroscalo di Desenzano.

Sono infatti tornate a girare le eliche del motore Fiat AS6 passato alla storia per aver portato nel 1934 il Macchi Castoldi MC-72 di Francesco Agello a conquistare il record di velocità di 709.206 km/h, dopo un lungo intervento di restauro realizzato sul motore negli ultimi 2 anni dall’Associazione Il Magnete.

Dopo quasi 90 anni da quello storico record, il motore dell'MC72 è quindi tornato a ruggire davanti al folto pubblico presente, riportando così in vita un mito intramontabile che ha reso Desenzano e il RAV un pezzo unico della storia dell'aviazione italiana e mondiale.