Uno dei fenomeni che purtroppo subisce un incremento durante il periodo invernale è sicuramente quello dei furti in abitazione, con ancora diverse segnalazioni che sono giunte alle forze dell'ordine nel recente passato sul territorio di Desenzano.

Una di queste descrive, ad esempio, un colpo messo a segno nelle ultime ore da uno o più ladri presso l'abitazione di un noto imprenditore del territorio, residente a Rivoltella in via Michelangelo, trovatosi con la casa svaligiata (in particolare dei preziosi) lo scorso sabato 25 novembre tra le 20.00 e le 21.00.

Visto come questo resti uno dei reati che più va a ledere il senso di sicurezza dei cittadini, è stato appunto protagonista di una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto nei giorni scorsi dal Prefetto di Brescia, Maria Rosaria Laganà.

Al riguardo, è stata concordata da prefettura e forze dell’ordine una linea di intervento basata su una costante azione preventiva da attuarsi con l’intensificazione del controllo del territorio, oltre che con la prosecuzione dei servizi già in corso posti in essere da personale in borghese degli uffici investigativi.

In merito alle iniziative di prevenzione è stata evidenziata anche l’importanza della collaborazione dei cittadini, non solo mediante l’adozione di accorgimenti mirati al raggiungimento di una sicurezza sempre più attiva e partecipata ma anche con la tempestiva segnalazione al Numero Unico di Emergenza 112 della presenza di persone o situazioni sospette, in modo da permettere alle forze dell’ordine di intervenire rapidamente e con efficacia.