Negli ultimi giorni si stanno concludendo i lavori di costruzione della nuova rotatoria posta come snodo tra via Montecorno e via Rimembranze, lungo la strada provinciale SP572, nelle immediate vicinanze del cimitero comunale di Desenzano del Garda.

Il cantiere era slittato di alcuni mesi rispetto alle previsioni che ne avrebbero inizialmente visto la realizzazione nel 2022, soprattutto per via dell’improvviso aumento dei prezzi del materiale edile, introvabile sul mercato per alcuni mesi dello scorso anno, ma anche per gli allungamenti dei tempi burocratici, dati i vincoli paesaggistici che incombono sull’area. L’intervento era particolarmente richiesto dai cittadini stessi, essendo diventato pericolosamente trafficato l’incrocio in uscita dal cimitero, dato l’importante flusso di automobili provenienti dall’autostrada A4 e dalla strada provinciale SP11, specialmente nella stagione estiva. Il rallentamento del traffico nel tratto dovrebbe dunque permettere un’immissione più sicura per i visitatori del camposanto desenzanese. La realizzazione della rotatoria ha visto dunque la scarifica e risagomatura del fondo stradale, adeguata ai nuovi piani di quota, la posa di cordonatura, la riasfaltatura della sede stradale con creazione delle immissioni protette, oltre alla sistemazione delle zone a verde e la posa di un nuovo impianto d’illuminazione stradale. L’opera ha richiesto un investimento pari a circa 260mila euro, proveniente da un finanziamento di Regione Lombardia in favore della sicurezza stradale.