Come comunicato dal Comune di Salò, sono stati attivati i contributi per i libri di testo per gli alunni residenti all'interno del territorio comunale e frequentanti la scuola secondaria di primo grado e le classi prime e seconde della scuola secondaria di secondo grado in vista dell'anno scolastico 2022/23.

Coloro che appartengono alle prime due fasce di reddito ISEE (da 0 a 15mila euro - da 15mila a 27mila euro) possono infatti richiedere il contributo comunale per l'acquisto di libri di testo alle condizioni previste dal regolamento per il diritto allo studio: "Il contributo previsto per la prima fascia è pari al 60% delle spese sostenute e documentate (scontrino di cassa o fattura), mentre per la seconda fascia di reddito è pari al 20%. La concessione del contributo comunale non è cumulabile con l'assegnazione di quello statale o regionale. Potrà eventualmente essere concesso a compensazione".

La presentazione della domanda è stata attivata lo scorso 10 ottobre, e sarà aperta fino all'11 novembre, direttamente presso l'Ufficio Pubblica Istruzione nei giorni di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Questa la documentazione necessaria per la presentazione della domanda:

  • Modulo per richiesta contributo libri testo (da scaricare dal sito del Comune)
  • Scontrini o fattura in originale dei libri acquistati
  • Attestazione ISEE in corso di validità