La primavera del Garda brilla tra lungolago ed entroterra grazie alla decima edizione di Colnago Cycling Festival, la tre giorni sui pedali più attesa dell’anno che questo week end, dall’1 al 3 aprile coinvolgerà migliaia di partecipanti provenienti da ben 13 nazioni.

Da venerdì 1° aprile Desenzano sarà teatro non solo della Granfondo Colnago, una del- le manifestazioni più belle nel panorama del ciclismo amatoriale, ma anche a tutta una serie di eventi collaterali pronti a coinvolgere appassionati, famiglie e turisti sotto un unico denominatore comune: lo sport come valori e amicizia.

Fra i numerosi eventi che animeranno il nostro territorio vogliamo ricordare la Randonnée, il Giro del Lago di venerdì 1° aprile; la Family Bike, la Junior Bike e il Colnago & Friends con il campione Paolo Savoldelli previste per sabato 2 aprile; infine, la regina del Festival, la Granfondo Colnago che domenica 3 aprile radunerà migliaia di partecipanti provenienti da 13 nazioni.

La grande novità della decima edizione del CCF avrà luogo proprio domenica 3 aprile: con la fine dell’emergenza Covid-19, sarà il volo di due aerei a dare il via alla Granfondo, che lasceranno alle loro spalle la scia tricolore in segno di ripartenza.

La serata, aperta ad un pubblico più esteso rispetto alle due edizioni precedenti, è stata condotta dal due volte vincitore del Giro d’Italia Paolo Savoldelli, il quale farà da guida al Colnago & Friends, la cicloturistica di 45km tra le Colline Moreniche e il Garda.

Domenica mattina alle ore 7 il tricolore darà lo start alla Granfondo Colnago

Due aerei con il tricolore alle prime luci dell’alba daranno il via a questa straordinaria manifestazione. L’edizione 2022 del Colnago Cycling Festival, oltre a coronare i 10 anni di un evento di successo a livello internazionale, vuole essere un esempio per il mondo dello sport e del ciclismo amatoriale poiché in questi ultimi anni non ha mai interrotto la sua attività. Per questo motivo il Colnago Cycling Festival 2022 sarà una grande festa, simbolo di ripartenza.