Al via l'evento con due sorprese di Ernesto Colnago: la bicicletta e la maglia del vincitore del Tour de France!


È ufficialmente partito il count down finale di avvicinamento alla nona edizione del Colnago Cycling Festival, l’attesissima rassegna in programma dal 17 al 19 settembre dedicata al mondo delle due ruote, che da anni ormai porta a Desenzano una delle gare più importanti e affascinanti del panorama nazionale e internazionale, la Granfondo Colnago.

Una grande presentazione andata in scena presso il Castello di Desenzano nella serata di venerdì 3 settembre, ad opera dell’assessore al Turismo e alle Attività Sportive Francesca Cerini e dell’assessore regionale alla Casa e Housing Sociale, presenti al fianco dell’imprenditore Cav. Ernesto Colnago, fondatore e anima dell’azienda. Ulteriori interventi si sono poi susseguiti ad opera di Massimo Ghidelli, Presidente di Consorzio Lago di Garda Lombardia, Sergio Berardi
di Strada dei Vini e dei Sapori del Garda e il giornalista Andrea De Luca di Rai Sport; presenza d’eccellenza infine Paolo Savoldelli, il due volte campione del Giro d’Italia, coinvolto quest’anno in uno degli eventi in programma.

Una serata che è stata anche impreziosita da una presenza d’eccellenza, “una sorpresa di livello mondiale” come presentata dallo stesso Cav. Colnago, ovvero la bicicletta e la maglia del vincitore dell’ultimo Tour de France Tadej Pogačar, giunta direttamente da Parigi a Cambiago e da Cambiago a Desenzano apposta per l’evento.

Occasione questa per inaugurare anche al pian terreno del Castello la Mostra Colnago 2021, presente fino al termine del festival con alcuni splendidi esemplari Colnago che hanno scritto la storia della bicicletta, come è stato fatto proprio dall’ultimo modello trionfante sugli Champs Élysées a Parigi poche settimane fa.

Edizione 2021 che vedrà importanti novità come è stato anticipato dagli organizzatori, ovvero due nuovi eventi dedicati alle famiglie e agli appassionati di bici in programma nel pomeriggio di sabato 18: il Colnago Family, ovvero un percorso guidato da Garda Cycling Academy di 18 km, totalmente immerso nelle Colline Moreniche, dedicato a genitori e bambini di tutte l’età e con qualunque bicicletta, così come il Colnago & Friends, cicloturistica di 45 km che verrà condotta proprio dal due volte vincitore del Giro d’Italia Paolo Savoldelli, con passaggio alla Torre di San Martino e alla fine una degustazione di prodotti della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda.

L’esposizione dunque rappresenterà un parallelo con quanto avverrà invece sulle strade desenzanesi nel fine settimana, con il “Giro del Lago di Garda” organizzato nella giornata di venerdì 17 settembre. Il tutto in attesa del grande evento di domenica 19, quando prenderà il via la Granfondo Colnago 2021 a cui parteciperanno tanti corridori agonisti così come anche tantissimi cicloamatori per un totale di oltre tremila iscritti, inforcando le proprie bici per uno splendido tracciato disegnato fra Garda, Valvestino, Idro, Valsabbia e Valtenesi, con partenza e ritorno a Desenzano.

Scopri il programma sull'ultimo numero di AREA BLU