Come annunciato in giornata dalla Coalizione per Desenzano, in vista del prossimo consiglio comunale di venerdì 23 febbraio all'interno dell’ordine del giorno saranno presenti un'interpellanza sulle aree cani e una mozione sulla mobilità elettrica.

"Centinaia di cittadini – dichiara Terzi Stefano, primo presentatore dell’interpellanza - preoccupati per le esche killer, hanno sottoscritto una petizione chiedendo al sindaco di rendere sicura l’area cani adiacente al campo tre stelle con doppio cancello, fontanella, ombra e video sorveglianza. Il benessere degli amici a quattro zampe sta particolarmente a cuore alla nostra coalizione, su questa petizione si è mossa sin da subito con convinzione Azione Desenzano: ci sembra un tema importante da portare all’attenzione del Consiglio Comunale".

"Nella nostra interpellanza – continua Beatrice Gabusi, seconda firmataria – chiediamo prima di tutto all’amministrazione un impegno per contrastare il fenomeno delle esche killer. Inoltre, sollecitiamo una risposta positiva alla petizione che non riguardi solo l’area cani vicino al Tre Stelle, ma tutte quelle del comune. Siamo, infatti, convinti che Desenzano abbia bisogno di aree cani sicure diffuse su tutto il territorio".

"Ogni volta che ci viene concesso – aggiunge il capogruppo della Coalizione per Desenzano – portiamo in Consiglio Comunale delle proposte costruttive su temi per noi prioritari con l’auspicio che l’amministrazione le voglia accogliere per il bene di Desenzano. In questa occasione ci siamo concentrati sulla mobilità elettrica, un fenomeno in crescita, da intercettare e incentivare sia per motivi economici e turistici che per l’ambiente e la qualità dell’aria".

"Diverse sono le nostre proposte in merito – spiega la consigliera Maria Vittoria Papa, capogruppo PD, seconda firmataria della mozione – la creazione di nuove colonnine di ricarica sia per auto che per biciclette, sconti sui parcheggi per le auto elettriche, un potenziamento e maggiore pubblicità del car e bike sharing elettrico di Garda Uno",