A partire dal prossimo sabato 23 dicembre l’Amministrazione comunale di Castiglione delle Stiviere inizierà la già annunciata opera di rilancio del mercato settimanale.

L’obiettivo è quello di rendere il centro storico cittadino un luogo sempre più vivo e vissuto dagli abitanti del paese, trasformandolo in un vero e proprio centro commerciale all’aperto, grazie alla collaborazione tra i commercianti ambulanti e gli esercizi pubblici e le istituzioni. Nella pratica si tratta di concentrare le attività dei negozianti, facendo scorrere le concessioni di via Garibaldi in direzione di piazza Ugo Dallò, così da coprire le postazioni rimaste vuote nel corso degli anni e rendere l’area del mercato maggiormente omogenea e accogliente per i visitatori. Lo scorrimento dovrebbe anche migliorare la viabilità e assicurare al pubblico la fruibilità del parcheggio pubblico situato nella zona del Castello. Le postazioni di piazza Ugo Dallò saranno inoltre posizionate all’esterno della zona pedonale concessa agli esercizi pubblici, così da consentire anche al sabato di poter godere appieno del centro, favorendo la socialità anche in occasione degli eventi pubblici. Non si tratta però di una decisione presa d’imperio da parte dell’Amministrazione, ma di misure condivise con gli esercenti e gli ambulanti, che hanno approvato le nuove disposizioni in larghissima maggioranza, come testimoniato da un sondaggio recentemente condotto dalla ConfesercentiANVA di Mantova.