Una vasta operazione antidroga è stata messa in atto nella mattinata di oggi, venerdì 12 aprile, da parte dei carabinieri sui territori di Castiglione delle Stiviere (MN), Peschiera del Garda (VR) e Carpenedolo (BS).

In particolare, sarebbe stata colpita una piazza di spaccio creata all'interno del quartiere "Cinque Continenti" di Castiglione, da anni ormai sotto osservazione dei militari, i quali sono intervenuti sul posto per eseguire un’ordinanza di misura cautelare in carcere nei confronti di 7 pregiudicati, con alle spalle numerosi precedenti penali, arrestati in quanto accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Grazie anche alle riprese delle telecamere di videosorveglianza sul territorio comunale, i carabinieri sono infatti riusciti a ricostruire il giro di spaccio e individuare i soggetti coinvolti, che di fatto avevano allestito soprattutto nell'ultimo anno una delle principali piazze del territorio per il commercio di cocaina e di hashish, con acquirenti provenienti anche dalle province limitrofe. Secondo quanto ricostruito, sarebbe stato generato un giro d'affari da circa 800 euro giornalieri.