Nelle giornate di sabato 4 marzo dalle 15 alle 16, e domenica 5 marzo dalle 9.30 alle 10.30, presso il Nobile Collegio delle Vergini di Gesù, a Castiglione delle Stiviere, si terranno delle aperture straordinarie del Museo Aloisiano, contenente una ricca collezione di oggettistica appartenuta a San Luigi Gonzaga, oltre alle reliquie e ai doni offerti dalle donne di nobile famiglia che per secoli in questo luogo sono state educate. La visita, che avrà come guida lo storico castiglionese Alberto Padovan, è organizzata dalla banca del tempo “Zerolimiti”.

L’evento in questione rappresenta a dir poco un’occasione unica per effettuare una visita all’interno del Collegio, da alcuni mesi a corto di suore, essendosi estinto, dopo cinque secoli di storia, l’ordine delle Vergini di Gesù, che ivi aveva dimora. Infatti proprio per questa ragione il Museo Aloisiano è rimasto chiuso al pubblico per molto tempo, facendo registrare pochissimi visitatori negli ultimi dieci anni, per lo più bambini e ragazzi delle locali scuole in gita.

Per partecipare alla visita non è necessaria la prenotazione, basterà infatti presentarsi agli orari indicati presso l'ingresso del Museo Aloisiano, situato in via Zanardelli. Il costo dell’ingresso sarà di cinque euro a persona.