Alcuni giorni fa l’Amministrazione comunale di Castel Goffredo, guidata dal Sindaco Alfredo Posenato, ha dato inizio ai lavori di pulizia del letto dei fossi presenti in tutto l’arco del territorio del Comune.

Tali interventi, sebbene apparentemente di modesta entità economica, fanno parte delle competenze riguardanti la sicurezza idrica, e sono fondamentali per il corretto deflusso delle acque, in particolare per quanto riguarda gli eventi meteorologici estremi, come quello occorso durante la scorsa estate, affinché non si verifichino, o quantomeno siano limitati, i disastri da questi causati. Inoltre vi sono anche delle responsabilità comunali in ambito igienico e sanitario, che impongono la cura dei canali e delle acque per evitarne il ristagno. In seguito agli accertamenti compiuti dal personale dell’Ufficio tecnico del Comune di Castel Goffredo, che hanno riscontrato la presenza di situazioni da tenere d’occhio e criticità sul territorio, si è dunque reso necessario intervenire tramite la rimozione di arbusti spontanei e sfalcio dell’erba nei fossi presenti in via Concordia, via Pertini, Parco Bottazzaro, via Cardinale Antonio Poma, via Madrid, contrada Selvole, via San Vito, via Dei Caduti e Parco La Palanca. L’Amministrazione comunale ha quindi provveduto a investire 3.600 euro in tali opere di bonifica, che sarà svolta nei prossimi giorni da un’azienda specializzata di Castel Goffredo.