A distanza di pochi giorni dall’apertura del cantiere situato sulla strada della contrada Selvole, nel territorio comunale di Castel Goffredo, un primo incidente si è già verificato nonostante l’evidente segnaletica posta lungo la via. I lavori, condotti dal consorzio Garda Chiese e riguardanti il greto del canale Casalmoro e il suo passaggio sotto alla strada, dopo una ventina di giorni di rinvio, sono iniziati nella giornata di lunedì 23 ottobre.

Nonostante, dunque, i diversi cartelli e il fatto che ci sia stata in paese una certa anticipazione degli interventi, un guidatore forse disattento a notte fonda avrebbe forzato il blocco e si sarebbe andato a schiantare contro le barriere cementizie posizionate sulla carreggiata per chiuderla al passaggio. La Polizia Locale non ha fatto in tempo a intervenire sul luogo, l’auto incidentata se ne sarebbe infatti andata via, cosa che fa ben sperare riguardo alle condizioni del guidatore e degli eventuali passeggeri. Rimane però certo che l’urto debba essere stato di una certa importanza, essendo rimasti diversi detriti, pezzi di carrozzeria e cocci di vetro nel luogo dell’impatto. Non vi sarebbe alcun testimone, essendo la strada appunto non solo chiusa, ma anche posta in una strada priva di particolari costruzioni a carattere abitativo. Nel frattempo, sulle deviazioni continuano a esserci fenomeni di traffico anche intenso, una conseguenza prevista ma che sarà necessario sopportare sino alla fine dei lavori.