Sono stati individuati e arrestati dai carabinieri i responsabili della rapina con pestaggio avvenuta a Torri del Benaco lo scorso 11 febbraio ai danni di un cameriere, ovvero una coppia di studenti universitari italiani di 21 e 26 anni residenti a Mestre e Verona.

I due avevano infatti sorpreso e picchiato il 29enne di origine eritrea nel momento in cui aveva staccato dal proprio turno di lavoro, scagliandosi su di lui con calci e pugni, per poi scappare dopo essersi impossessati degli oggetti personali del povero malcapitato.

A seguito delle indagini svolte nelle ultime settimane, i due sono quindi stati identificati e arrestati dai militari dopo la misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Verona.