Sta per abbattersi anche sul Garda l'ondata di alta pressione e caldo anomalo previsti a partire da questo fine settimana, a causa dell'arrivo dell'anticiclone africano Nerone proveniente dal Marocco e diretto in particolare sulle regioni settentrionali del Paese.

Secondo i dati del bollettino sulle ondate di calore diramato dal Ministero della Salute, a partire da oggi, venerdì 18 agosto, sono infatti previste temperature con picchi fino a 40 gradi in Pianura Padana, con la città di Brescia che è stata annunciata essere da bollino rosso in quanto una delle prime 5 località più calde d'Italia proprio durante questo fine settimana, tant'é che sono state allertate le fasce più sensibili della popolazione soprattutto durante le ore di maggior calore, quando spesso si verificano malori nelle acque o sulle spiagge del lago.

Giorni dunque bollenti a cui seguirà verso la fine del mese l'arrivo della perturbazione atlantica Poppea, che porterà nuovamente sul tertitorio benacense temporali e forti nubifragi, seppur non si dovrebbe raggiungere l'intensità che ha accompagnato il maltempo di fine luglio.