La richiesta di aiuto era scattata nel pomeriggio di ieri, domenica 14 aprile, con un'ampia mobilitazione sui social per cercare di ritrovare Yada TIDONI, giovane studentessa che non era più rientrata dopo esser uscita di casa in mattinata.

Una notizia, diffusa anche dalle forze dell'ordine chiedendo un supporto a chiunque potesse avere informazioni, che aveva scosso notevolmente la comunità, tant'è che era stato diffuso identikit della ragazza chiedendo se qualcuno l'avesse vista.

Preoccupazione crescente fino alla buona notizia del ritrovamento giunta in serata, quando si è scoperto che la giovane si trovava a casa di un'amica.