Quest'oggi alle prime luci della mattina è stato rinvenuto a Desenzano un cadavere di donna, apparentemente tra i 60 e i 65 anni.

Il ritrovamento è avvenuto nei pressi della spiaggia Feltrinelli, ad opera di alcuni passanti che hanno notato la figura priva di sensi, il cui decesso è stato con ogni probabilità causato da annegamento.

Immediato l'intervento dei Carabinieri a recintare il tratto di lungolago, con le indagini che proseguiranno nelle prossime ore per identificare la donna, ritrovata con la propria borsa ma priva di documenti. Si valuta per il momento l'ipotesi del gesto estremo.