Ancora un episodio che vede protagonisti giovanissimi vandali è stato registrato nel bresciano nelle ultime ore, in particolare nel centro di Bedizzole, dove si è verificato un fatto tutt'altro che trascurabile nella serata di venerdì 5 gennaio.

Il proprietario di uno studio notarile del paese, sito in piazza Europa, si è infatti visto distruggere la vetrina dell'attività a causa di alcuni ragazzini, i quali hanno lanciato una sorta di bomba carta o petardo artigianale nelle immediate vicinanze dell'immobile.

Un fatto che contribuisce a tenere alta l'attenzione sul territorio per quanto concerne gli atti vandalici compiuti da minorenni, con le forze dell'ordine attualmente impegnate nelle indagini per cercare di risalire ai giovani responsabili, che sarebbero stati visti scappare subito dopo la "bravata" da un commerciante della zona presente sul posto in quel momento.