Nella giornata di ieri, sabato 14 ottobre, è stato inaugurato dall’Amministrazione comunale, alla presenza delle società sportive del territorio, il nuovo terreno di gioco di via dello Sport, che dal vecchio campo in erba è passato al materiale sintetico.

L’intervento, costato circa 700mila euro, è stato possibile grazie al lavoro dei tecnici comunali, capaci di recuperare tutte le risorse necessarie da un bando del Pnrr per le infrastrutture relative alle comunità. Il nuovo manto sintetico comporta numerosi vantaggi, tra cui la possibilità di usare in maniera maggiormente intensiva l’impianto, ottenendo condizioni di gioco sempre ottimali, grazie a un tappeto in erba artificiale alto 60 millimetri e un intaso interamente vegetale, caratteristiche che attualmente rappresentano il meglio del settore. Il nuovo manto in sintetico, steso nel corso dell’estate, inoltre non necessiterà di tosature continue, il che comporterà un abbattimento dei costi di manutenzione.

Il Sindaco di Bardolino, Lauro Sabaini, ha spiegato: “Con il nuovo manto in sintetico, il campo da gioco potrà essere utilizzato in maniera continuativa durante l’anno e con ogni condizione atmosferica, senza la necessità di fermarsi per ripristinare il manto in caso di meteo avverso”.

L’Assessore allo Sport, Fabio Sala, ha commentato: “Abbiamo rispettato i tempi, omologando l’impianto qualche giorno prima del previsto. La conclusione di questo progetto è un balzo in avanti per le strutture sportive bardolinesi, che permetterà di aprirci in futuro a tornei e ritiri sportivi sul nostro territorio”.