Stavano giocando insieme nei pressi della sponda del fiume Chiese quando sono improvvisamente finiti in acqua, generando così un grande spavento nei confronti dei genitori e delle persone che stavano assistendo alla scena.

Questa la brutta disavventura vissuta nella giornata di ieri presso il parco Airone di Bedizzole, secondo quanto diffuso da Areu, da un bambino di 7 anni e una ragazzina di 14, mentre si trovavano in compagnia della famiglia.

In particolare a rendere pericolosa la situazione è stata la corrente del fiume che ha reso complesso raggiungere la riva per i due giovanissimi, i quali sarebbero stati immediatamente soccorsi dal padre e da un passante, riusciti a tirarli in salvo non senza difficoltà; il tutto dopo aver lanciato l'allarme tramite il 112, portando così all'intervento di soccorritori, vigili del fuoco e carabinieri. La vicenda si è infine conclusa fortunatamente senza ripercussioni e ricoveri in ospedale.