Dal 24 al 30 aprile si svolgerà la Settimana Mondiale dell’Immunizzazione. ASST Garda apre le porte dei suoi centri vaccinali per offrire alla popolazione vaccinazioni gratuite per prevenire le malattie infettive in particolare il morbillo e la pertosse: MPVR (Morbillo- Parotite – Rosolia – Varicella) e dTpa (Difterite –Tetano – Pertosse)

L'iniziativa, promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) con lo slogan "Humanly Possible: Saving lives through immunization" (Umanamente è possibile: salvare vite umane attraverso l’immunizzazione), ha l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull'importanza dei vaccini per la prevenzione di malattie gravi e potenzialmente mortali, sia per i bambini sia per gli adulti e per le donne gravide.

"Le vaccinazioni rappresentano una delle più importanti conquiste della medicina moderna – commenta il Direttore Generale di ASST Garda –. Grazie ai vaccini, siamo riusciti a sconfiggere malattie terribili come il vaiolo e la poliomielite, e a salvare milioni di vite. È fondamentale, però, non abbassare la guardia e continuare a vaccinarsi per proteggere noi stessi e gli altri, in particolar modo le persone fragili ".

Per aderire all’iniziativa è necessario senza appuntamento recarsi in uno dei nostri centri vaccinali con la tessera sanitaria e se disponibile munito di documentazione sanitaria.

    • Leno - Piazza Donatori di Sangue, 1 nei giorni 24/04/24 e 26/04/24 dalle ore 16 alle ore 18.30
    • Montichiari - Via Giovanni Falcone, 18 il giorno 26/04/24 dalle ore 16 alle ore 18.30
    • Lonato/Desenzano - presso Centro Commerciale La Rocca di Lonato del Garda nei giorni 25/04/24 dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 13.30 alle ore 16; 26/04/24 dalle ore 16 alle ore 18.30; 27/04/24 dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 13.30 alle ore 16
    • Gavardo - Via Gosa, 74 nei giorni 24/04/24 dalle ore 16 alle ore 18.30; 27/04/24 dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 13.30 alle ore 16

Il personale sanitario sarà a disposizione per fornire informazioni e consigli sulle vaccinazioni e per somministrare i vaccini necessari.

Inoltre, si promuoveranno anche la vaccinazioni contro le infezioni da:

Papilloma Virus

  • Popolazione femminile di età compresa trai 18-26 anni dal 1998
  • Popolazione maschile e femminile tra gli 11 e i 18 anni, nati dal 2006 e non ancora vaccinati.

Herpes zoster e Antipneumococcica

  • Per i nati tra il 1952 e il 1959 compresi e mai vaccinati prima
  • Alcune categorie a rischio.

Per maggiori informazioni visitare il sito di ASST Garda: https://www.asst-garda.it.