Nella giornata di oggi, martedì 9 aprile, l’Associazione Giacomo marcati ODV ha consegnato alla Pediatria dell’Ospedale di Desenzano, un rianimatore neonatale.

Ad accogliere i donatori, il Direttore Generale di ASST Garda, Roberta Chiesa, Pietro Imbrogno, Direttore Sanitario, Donatella Cattarelli, Responsabile dell’Unità Operativa Pediatria e Neonatologia di Desenzano e la coordinatrice infermieristica Elena Volpi.

L’associazione artefice della donazione nasce alcuni anni fa per iniziativa di colleghi e amici di Giacomo Marcati, giovane professionista immobiliare venuto a mancare nel 2021, per onorarne la memoria portando a termine progetti di sostegno e aiuto a varie realtà del territorio lombardo.

“Abbiamo deciso di ricordare il nome di Giacomo Marcati, tramite questa associazione per celebrare un uomo che ha fatto della beneficienza una ragione di vita" commenta Diego Lucini presidente dell’associazione Giacomo Marcati ODV.

Il Direttore Generale di ASST Garda, Roberta Chiesa, ha ringraziato Diego Lucini, presidente dell’Associazione e i consiglieri presenti: “Esprimo il mio personale ringraziamento e quello di tutti gli operatori della Pediatria di Desenzano per il sostegno dimostrato attraverso la donazione di questo prezioso rianimatore neonatale e mi preme sottolineare che non si tratta del primo gesto di generosità a favore della nostra ASST”.

“Questo è uno strumento all'avanguardia, moderno e certificato, che ci permette una corretta gestione delle emergenze, una attenzione particolare ai fragili come i neonati con problemi cardiorespiratori e una attenzione particolare anche al personale sanitario che può lavorare con più sicurezza e tranquillità" ha dichiarato Pietro Imbrogno, Direttore Sanitario di ASST Garda.

“Ringrazio l’Associazione per la donazione. Questa apparecchiatura ci permette la gestione del neonato che necessita di manovre rianimatorie alla nascita secondo le linee guida internazionali" ha spiegato infine Donatella Cattarelli, Direttore della Pediatria e Neonatologia di Desenzano.