Erano le 13 dello scorso mercoledì quando gli agenti della Polizia Locale di Sirmione hanno sventato il furto di una bicicletta elettrica parcheggiata nei dintorni del centro storico.

L'autore del tentato furto é un trentenne di nazionalità rumena, il quale ha reciso la catena e ha tentato di dileguarsi a bordo del mezzo, poco prima di essere individuato e fermato dalle Forze dell'Ordine.

Il fermo dell'uomo ha poi portato all'individuazione di una seconda bicicletta elettrica rubata in precedenza sempre sul territorio, direttamente a bordo dell'auto appartenente al ladro, dove sono stati rinvenuti gli strumenti utilizzati per i furti.

Processato per direttissima e condannato ad un anno di reclusione con il divieto di dimora nella provincia di Brescia, i mezzi elettrici sono così stati restituiti ai proprietari, ovvero due turisti inglesi in vacanza sul lago.