Grazie alle indagini messe in campo a seguito delle numerose segnalazioni, sono stati identificati e arrestati dai carabinieri di Calcinato i componenti della banda che nelle ultime settimane aveva messo a segno diverse truffe sul territorio del Basso Garda, in particolare tra Montichiari, Desenzano e appunto Calcinato.

I militari hanno infatti scoperto gli autori di almeno una decina di raggiri attuati ai danni soprattutto degli anziani del territorio, un gruppo di cinque malviventi napoletani, i quali si presentavano a casa loro travestiti da carabinieri per mettere in scena l'ormai nota truffa del finto incidente occorso ad un familiare, per poi farsi consegnare il denaro a titolo di cauzione.

Tutti i soggetti, che risiedevano in B&B e si spostavano sul territorio tramite auto a noleggio, saranno ora chiamati a rispondere dell'accusa di truffa aggravata in concorso, dopo essere stati smascherati grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza situate in centro a Calcinato.