Un risultato che sorprende rispetto alle previsioni delle scorse settimane quello raggiunto presso le urne di Salò, dove le elezioni amministrative 2024 vedono il successo di Francesco Cagnini con oltre il 40% delle preferenze.

Il candidato sindaco per la lista "Civica Salò" ha infatti vinto il confronto con i candidati Gianantonio Citroni, Erminia Bonfanti e Giovanni Ciato, diventando di fatto a soli 28 anni uno dei primi cittadini più giovani del bresciano e dell'intero Paese.

Per quanto concerne l'affluenza, si sono recati alle urne il 64,13% dei cittadini salodiani contro il 68,92% del 2019.