Dopo diverse ore di tentativi da parte del soccorso alpino di Riva del Garda e di Dro, è purtroppo finita in tragedia l'avventura di una base jumper di quarant'anni dispersa da questa mattina dopo essere precipitata dal Monte Brento sull'Alto Garda

La donna sarebbe riuscita inizialmente a chiamare il soccorsi nella mattinata di oggi per cercare di farsi raggiungere dagli operatori tramite elicottero in una zona impervia, ma nonostante gli sforzi non sono riusciti a raggiungerla in tempo. Il corpo è stato quindi individuato privo di vita lungo la parete, dove la donna era finita a seguito del salto.