A partire da oggi, martedì 7 novembre, e per tutta la settimana sarà attivata una corsa speciale di Navigarda che parte alle 7.15 della mattina da Malcesine e giunge a Riva del Garda poco prima delle 8.

Questo per ovviare alla chiusura della strada statale SS249 Gardesana Orientale, attuata domenica sera in via prudenziale in località Tempesta, per via della presenza di accumuli di materiale instabile a monte, in seguito al crollo di circa 700 metri cubi di roccia sul sentiero panoramico Busatte Tempesta, che si è riversato più a valle, sulla rampa che lambisce la statale. La strada rimarrà chiusa fino al termine dei lavori di pulizia del versante e di disgaggio della parete rocciosa, operazioni che si prevede possano concludersi entro la fine della settimana.

Nella giornata di ieri, lunedì 6 novembre, il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, si è confrontato sul tema con il Sindaco di Nago Torbole Gianni Morandi, la Vicepresidente della Giunta Regionale del Veneto Elisa De Berti e il Presidente della Provincia di Verona Flavio Massimo Pasini. A margine del colloquio il Presidente Fugatti ha commentato: “Gli effetti del maltempo si stanno ripercuotendo con disagi per pendolari, studenti e lavoratori anche sul fronte della Gardesana, per la cui risoluzione la Provincia autonoma di Trento sta collaborando fattivamente con la Regione Veneto”.