Un allarme diffusosi rapidamente in tutto il territorio bresciano, e altrettanto rapidamente è rientrato, quello relativo alla decisione di predisporre il pedaggio lungo la strada Corda Molle da parte della società di gestione Autovia Padana.

La novità è stata comunicata direttamente dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti tramite una specifica nota, all'interno della quale è stato inoltre riportato come ogni eventuale modifica alla gestione del tracciato dovrà essere preventivamente definita con il concedente.

Torna dunque il sereno sopra la provincia bresciana dopo le aspre critiche mosse da automobilisti e amministratori locali in merito alla spaventata decisione di mettere a pagamento una delle principali vie di comunicazioni dell'area, tant'è che era già stata avviata una petizione online capace di raccogliere migliaia di firme in poche ore.