Sono ore di cordoglio sul territorio dell'Alto Garda in seguito alla scomparsa di Friedrich Karl Eichholz, uno degli artefici dell’Expo Riva Schuh & Gardabags, fiera della calzatura tra le più importanti del mondo.

Il team di Expo Riva Schuh, rappresentato dal presidente Roberto Pellegrini, ha voluto ricordarlo con queste parole: "Cinquant'anni fa Friedrich Karl Eiccholz ha portato a Riva del Garda il seme di un'idea audace, e con la sua visione e il suo impegno ha trasformato quel seme in qualcosa di straordinario. Un uomo la cui visione ha lasciato un'impronta indelebile sulla storia di Riva del Garda, la più importante fiera dedicata alla calzatura, alla pelletteria e agli accessori che ancora oggi vive e cresce".

Un ricordo di Friedrich Karl Eichholz è stato inoltre espresso dal sindaco di Riva del Garda, Cristina Santi: "Per Riva del Garda è una perdita enorme, non solo per la fiera della quale è uno dei padri, ma anche affettiva, perché amava Riva del Garda e da tantissimi rivani era conosciuto e stimato. Il mio rammarico è pensare che ci abbia lasciati proprio nell’anno della centesima edizione dell’Expo Schuh, una data storica e una grande festa, a cui purtroppo non potrà più prendere parte. Ricordo, nell’edizione di gennaio, il suo videomessaggio, la sua passione e la sua grinta, che ancora una volta mi avevano colpita. Per la fiera di cui è uno degli artefici e che grazie a lui ha oggi una dimensione mondiale, viene a mancare un riferimento davvero centrale. Credo che dopo le mille difficoltà della pandemia e dell’ampliamento del polo fieristico questa mancanza dovrà stimolarci a fare ancora di più per tenerne alto il nome e il prestigio di un’idea e dell’opera di un precursore, mantenendo viva la sua memoria per ispirarci a lui e alle sue non comuni capacità. Sono vicina ai familiari che stringo in un forte abbraccio".