È rientrato l’allarme inquinamento scattato due settimane fa sul territorio di Manerba, in particolare presso la località Punta del Rio, dove nel fine settimana scorso si è tornati a godersi le acque del lago.

È infatti ora di nuovo possibile fare il bagno a Punta del Rio, dopo la decisione del sindaco Flaviano Mariotti di ritirare l’ordinanza relativa al divieto di balneazione nella zona, dopo aver ricevuto rassicurazione da parte di Ats attraverso nuovi campionamenti dell’acqua.

Allarme questo scattato proprio in seguito all’analisi dei campioni idrici, prelevati da parte della Goletta dei Laghi di Legambiente durante l’annuale pattugliamento delle acque a livello nazionale. Analisi che avevano mostrano un’eccessiva concentrazione di enterococchi nei campioni, pari a circa cinque volte oltre il massimo consentito dai regolamenti, con ogni probabilità a causa dell’alta presenza di uccelli marini come accaduto spesso anche in altre località soprattutto del Basso Garda.

Acque che ora sono quindi tornate ad avere valori entro i limiti di legge, e che quindi possono tornare ad accogliere residenti e turisti in cerca di refrigerio dal grande caldo che sta caratterizzando le ultime settimane sul bacino benacense.