Ha preso il via presso la Galleria Civica G.B. Bosio di Desenzano la mostra “Mario Schifano - Smalti su foto”, dedicata al pittore e regista che ha rappresentato con forza la Pop Art a livello nazionale ed europeo.

La mostra, curata da Giovanni Tiboni e coordinata dalla Stefanini Arte, prevede l’esposizione di una scelta di fotografie ritoccate a mano dall’artista, selezionate da un corpus che ne conta diverse migliaia.

Schifano, con consuetudine pressoché giornaliera, quasi un lungo esercizio di rilettura della cronaca quotidiana praticato dalla fine degli anni ’80 nell’arco di dieci anni, eseguiva decine di scatti fotografici, catturando, dai televisori sempre accesi di cui si circondava, un’ampia serie di immagini dai soggetti e contorni diversi. Nei giorni successivi, quasi in una sorta di scrittura automatica, ne evidenziava i contenuti e le valenze per lui più interessanti, enfatizzando così tutto ciò che già in precedenza aveva messo a fuoco tramite la fotografia.

L’esposizione potrà essere visitata fino al prossimo 1 maggio, ed è di fatto la quarta e ultima tappa del programma artistico desenzanese voluto dall’assessorato alla cultura, simbolicamente chiamato “poker di artisti” in quanto ha visto alternarsi in città quattro mostre dall’indubbio valore culturale: protagoniste infatti sono state nel corso dei mesi le ceramiche e le incisioni di Pablo Picasso in Castello, le opere di Mimmo Paladino e di Salva- dor Dalì presso la Galleria Civica Bosio, e ora infine appunto quelle di Mario Schifano.