“C’è uno strumento per comprendere il mondo rapidamente e in profondità: la Poesia.
Non so a che mondo futuro stiamo lavorando, come staremo insieme, se ci toccheremo ancora, se ci sarà pace.
Ma ho la sensazione che sarà un po’ più complesso viverci.
Dunque per prepararci andando dritto al sodo e senza perder troppo tempo, per ora il mio semplice consiglio (che forse è davvero la cosa più furba da fare) è di attrezzarci tutti quanti, ben bene, di Poesia”.

Arriva a Sirmione il Laboratorio teatrale "Poesia ad alta voce" condotto da Lucilla Giagnoni, con due appuntamenti organizzati Sabato 28 maggio 2022, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00, e Domenica 29 maggio 2022, dalle 9.30 alle 13.30.

Lucilla Giagnoni, protagonista indiscussa del teatro di narrazione nazionale e grande attrice, ha contraddistinto la stagione teatrale 2021/22 di Sirmione con tre applauditissimi spettacoli: “Vergine Madre”, ispirato al Sommo Poeta, “Anima Mundi” dedicato a Giacomo Leopardi e “La Misericordia” una rappresentazione della beatitudine evangelica nell’incontro tra fede e dimensione civica della vita di comunità.

Programma del corso:

  • Introduzione al significato delle lettere dell’alfabeto, partendo dalla pronuncia.
  • Analisi e pratica delle sonorità della lingua italiana.
  • Studio dei risuonatori nel corpo e del “vocal-tract”.
  • Pratica dell’espressività corporea e dell’immaginazione.
  • Esercitazioni sul V canto della Divina Commedia di Dante Alighieri e su “il coro delle mummie”, “Dialogo di Federico Ruysh e delle sue mummie” e “L’infinito” di Giacomo Leopardi.

Per informazioni e iscrizioni: Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Sirmione, tel. 030 9909184 | cultura@sirmionebs.it