Il suggestivo Laghetto delle Danze nel Parco del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera ospita quest’anno l’apertura della V edizione del Festival dei Laghi Lombardi giovedì 9 giugno alle ore 21 con Binario morto di Andrea Vitali e Francesco Pellicini.

L’inedito racconto/spettacolo di teatro canzone letteratura dello scrittore Andrea Vitali, oggi tra i romanzieri più apprezzati e letti in Italia è un racconto emozionante costituito da due voci narranti (Vitali e Pellicini) e da due musicisti (Peroni chitarra e voce, Armellini fisarmonica) che contrappone il sogno alla realtà, il vano trascorrere di un tempo che, in fondo, non esiste perché inghiottito “Da un treno carico di passeggeri entrato in una galleria e poi svanito nel nulla dopo aver disobbedito ad un ordine di partenza preciso del capostazione”.

Uno spettacolo di teatro canzone letteratura (atto unico) altamente poetico, riflessivo e coinvolgente.

L’appuntamento apre la V edizione del Festival dei laghi lombardi che prosegue fino al 24 date in 10 laghi annessi – Maggiore, Como, Iseo, Garda, Ceresio, Annone, Varese, Mantova, Mezzola, Monate. Una vastissima zona d’acqua dolce che unisce ben 7 province lombarde – Bergamo, Brescia, Varese, Mantova, Lecco, Como, Sondrio - ed altre due regioni confinanti: il Vco piemontese e la vicina Svizzera.

Il Festival è diretto da Francesco Pellicini con il patrocinio di Regione Lombardia e il sostegno dei Comuni e dei teatri partecipanti. Le scenografie a tema lago sono di Italo Corrado.

Prenotazione obbligatoria al seguente link:

www.eventbrite.it/e/biglietti-andrea-vitali-e-francesco-pellicini-in-binario-morto-348808364207

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti; Per informazioni: segreteriaprogettispeciali@vittoriale.it - www.festivaldeilaghi.com